Produzione intelligente: Come la condivisione dei dati può sbloccare il valore del business

Una maggiore agilità dell'infrastruttura IT è essenziale per la produzione di prossima generazione

Theo van Andel
Produzione intelligente: Come la condivisione dei dati può sbloccare il valore del business

Le crescenti aspettative dei clienti, unite alla necessità di stare al passo con l’evoluzione tecnologica, alla concorrenza feroce e – più di recente – alla pandemia globale, hanno messo sotto pressione l’industria manifatturiera. I produttori, sia grandi che piccoli, sono costretti a rispondere ai cambiamenti più velocemente. La capacità di raccogliere e analizzare rapidamente i dati per poi prendere decisioni in base all’esito riveste ora un’importanza fondamentale. Anche se i produttori sono partiti con il piede giusto, hanno ancora molta strada da fare nell’ambito della digitalizzazione. Come possono sfruttare al massimo innovazioni digitali come l’IoT, ovvero l’Internet degli oggetti? Come possono trarre vantaggio da un miglioramento degli scambi di dati con i loro partner della catena di approvvigionamento, utilizzandoli per rispondere meglio e più velocemente alle richieste dei clienti?

Trasformare l’interconnessione in opportunità

Si prevede che il numero globale di connessioni IoT aumenterà da 17,7 miliardi nel 2020 a 36,8 miliardi nel 2025, registrando un tasso di crescita complessivo del 107%, secondo Juniper Research.[1].

L’incremento degli investimenti nelle tecnologie IoT, nell’intelligenza artificiale (AI) e nell’apprendimento automatico da parte dei produttori si è tradotto in una rapida crescita del flusso dei dati.

Dati che devono essere trasmessi, analizzati e archiviati da qualche parte: ecco che, per questo scopo, Il cloud pubblico gioca un ruolo fondamentale. A seconda della configurazione, tuttavia, anche questa soluzione sta provocando un’impennata sostanziale della spesa operativa (OPEX).

Di conseguenza, sempre più produttori si stanno rendendo conto della necessità di ri-architettare l’IT e di sperimentare i vantaggi dell’interconnessione (la connettività diretta e privata tra i partner della catena di approvvigionamento), che rappresenta per loro un supporto indispensabile.

Transform your manufacturing IT with interconnection at the edge

Learn how manufacturing leaders can tap into the power of interconnection to enhance manufacturing IT and business agility in this guide from Equinix.

Download
Screen Shot 2021-07-27 at 11.29.30 AM

La risposta di un produttore alle mutevoli richieste del mercato

Un produttore di macchinari ad alta intensità di capitale si è trovato in difficoltà quando la sua clientela ha iniziato a richiedergli modelli basati sull’OPEX come pay-per-use e leasing invece dell’acquisto definitivo. Naturalmente il produttore desiderava soddisfare questa richiesta e ha aggiunto un modello di leasing al suo portafoglio. Per ridurre al minimo i tempi di inattività non pianificati e i costi di manutenzione, ha applicato ai macchinari numerosi sensori per raccogliere dati e ricavare indicazioni per la manutenzione predittiva.

Questa modifica, tuttavia, ha creato delle sfide per l’ambiente IT. L’architettura IT era stata inizialmente progettata per supportare solo gli impianti di produzione e gli uffici commerciali, mentre ora si aggiungevano al suo carico anche tutti i macchinari remoti che inviavano i dati dei sensori.

Per un funzionamento coordinato e per essere in grado di fornire indicazioni migliori, questi sensori dovrebbero essere integrati dinamicamente con reti, cloud ed ecosistemi digitali attraverso un’interconnessione veloce, sicura e a bassa latenza.

L’IT legacy frena i produttori

Le sole infrastrutture IT non sono in grado di rispondere con l’agilità richiesta dalle odierne operazioni manifatturiere.

Un’interconnessione più intelligente porta a risparmi e opportunità

Lo scambio di dati tra le macchine operanti in remoto e il centro dati della sede centrale si è rivelato costoso.

Dopo alcune analisi, è risultato evidente che un approccio distribuito che sfrutta l’interconnessione potrebbe ridurre drasticamente la spesa IT per la trasmissione dei dati e la connettività cloud. Accorciando la distanza tra gli utenti e le applicazioni dei servizi, stabilendo connessioni dirette con i fornitori di rete e cloud all’edge, i costi sono stati notevolmente ridotti.

Questa infrastruttura distribuita permette a un produttore di comunicare più efficacemente con i rivenditori locali, offrendo al contempo servizi migliori e creando un’opportunità di crescita pronta all’uso.

Una maggiore flessibilità della connettività, una migliore ottimizzazione della rete e la riduzione dei costi di connettività sono stati i principali vantaggi dell’interconnessione, come evidenziato dai leader digitali di tutto il mondo nel Sondaggio Equinix sulle tendenze tecnologiche globali 2020-2021.

La digitalizzazione non è un optional

I driver del business stanno spingendo i cambiamenti. Un’infrastruttura digitale robusta e distribuita con possibilità di interconnessione tra i partner della catena di approvvigionamento è ora una condizione necessaria per cogliere le opportunità.

Prendiamo un’iniziativa IoT, per esempio. Scopri chi è presente nel tuo ecosistema e con chi potresti stabilire una connessione digitale diretta. Una connessione diretta permette di avere accesso a informazioni in tempo reale, consentendo tempi di reazione più rapidi e un maggior risparmio.

Pensa all’intelligenza artificiale legata all’IoT. La raccolta e l’analisi dei dati tramite strumenti IoT, combinate con connessioni ad alta velocità, forniscono maggiori informazioni sul processo di produzione. Attraverso sensori e telecamere collegati alla rete, i produttori ottengono indicazioni utili dalle interazioni in tempo reale tra macchine, sistemi e altri endpoint.

Non aspettare: inizia subito

Il Global Interconnection Index (GXI), uno studio di mercato annuale pubblicato da Equinix, traccia i cambiamenti dell’economia digitale e il loro impatto sul business digitale.

Lo studio prevede che tra il 2019 e il 2023 la capacità di larghezza di banda di interconnessione* installata nell’EMEA crescerà del 45% all’anno, mentre il settore manifatturiero vedrà un tasso di crescita annuale medio del 36% a livello globale e del 40% nell’EMEA.

Garantire la connettività a solidi ecosistemi di produzione significa che tu, come produttore, continuerai a prosperare. Altrimenti, rimarrai indietro. I vantaggi di avere un’infrastruttura distribuita in luoghi strategici ed essere in grado di scambiare dati in tempo reale con i partner della catena di approvvigionamento sono enormi. E se non lo fai per te come azienda, un concorrente prenderà il sopravvento.

Il vantaggio competitivo del futuro inizia oggi stesso con l’infrastruttura digitale. Scarica la nostra guida alla produzione per scoprire come i leader del settore possono sfruttare la potenza dell’interconnessione per migliorare l’IT della produzione e l’agilità aziendale.

 

 

* la capacità totale fornita per lo scambio di dati tra organizzazioni

[1] Industrial IoT: Future Market Outlook, Technology Analysis & Key Players 2020-2025, Juniper Research, 2020

Theo van Andel
Theo van Andel Field Development Senior Manager